Calamarata

La calamarata è un’altra delle trafile di pasta tipiche della tradizione enogastronomica campana. Questo formato di pasta, infatti, somiglia molto ai paccheri, da cui prende forma. Deve il suo nome, invece, alla somiglianza con gli anelli di calamari, con cui spesso si accompagna.

LA PRIMA PASTA SENZA GLUTINE TRAFILATA IN ORO

GlutiNiente si distingue per il processo di produzione:

  • trafilatura in oro che stressa meno l’impasto e conferisce una porosità ideale e una permeabilità eccellente ai condimenti;
  • lenta essiccazione a basse temperature, come nella migliore tradizione, che conserva le proprietà nutritive esaltandone il sapore e il profumo.

 

LA CALAMARATA NAPOLETANA

Esiste una sola ricetta in grado di rendere davvero giustizia a questa pasta: è la pasta calamarata. Un piatto tipico della cucina partenopea, che si basa su pochi ingredienti: pomodori e anelli di calamari. L’impiego combinato di trafile in oro e un processo di lenta essiccazione a basse temperatura conferiranno alla pasta il giusto grado di porosità, perfetto per assorbire qualsiasi sugo. Infatti, la calamarata napoletana non è l’unica ricetta utilizzata per preparare questa trafila di pasta. Questa, infatti, si accompagna con diversi tipi di pesce, dai frutti di mare al pesce spada. C’è anche chi, poi, adopera la calamarata per piatti di terra. In un caso o nell’altro, una pasta sicuramente da gustare almeno una volta!

Tempo di cottura 16 min.
EAN 8052740460011 Categoria

Descrizione

INGREDIENTI

Farina di mais, farina di riso, acqua.

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE

Valori medi per 100gr

 

Energia
Kj 1475
Kcal 344
Grassi 0,9 gr
Di cui saturi 0,5 gr
Carboidrati 76,5 gr
Di cui zuccheri 0,5 gr
Proteine 7,2 gr
Fibre 0,3 gr
Sale 0,001 gr

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Calamarata”